Crea sito

Bonobo: dj, elettronica, dance

Noi siamo stati discepoli delle bestie nelle arti più importanti: del ragno nel tessere e nel rammendare, della rondine nel costruire le case, degli uccelli canterini, del cigno e dell’usignolo nel canto, con l’imitazione.

Democrito.

 

Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.

Eraclito

 

Il kintsugi l’arte di “riparare con l’oro”, è una pratica giapponese che consiste nell’utilizzo di oro o argento liquido per la riparazione di oggetti in ceramica, usando i metalli per saldare assieme i frammenti di un vaso danneggiato. La pratica permette di ottenere supellettili preziose e artistiche: ogni oggetto riparato presenta un diverso intreccio di linee dorate unico ed irripetibile per via della casualità con cui la ceramica può frantumarsi.

Partiamo da qui oggi, con l’ennesima via Giapponese alla consapevolezza, quasi una metafora del vivere, del fare delle cicatrici gioielli, degi errori occasioni, del caso ispirazione, delle cadute momento significativo. Torniamo dopo qualche mese ai dj che si servono provvidenzialmente di frammenti per i loro collage di suoni diversi. Scopriamo Mr Bonomo, alias “animalesco” di Simon Green un ottimo praticante del kintsugi sonoro, ovvero dell’arte del djing.

Di Mr Green io e Mr Pian Piano abbiamo apprezzato il lirismo, la poesia nell’accostare con maestria frammenti legandoli assieme con l’oro della musica, le ritmiche sghembe, le collaborazioni raffinate (Erykah Badu) e naturalmente l’eccletismo, che è la caratteristica saliente delle scelte mie e del nostro cuoco sonoro di fiducia. Mr Bonobo abita suoni etnici, poetici, jazz in un canto elettronico e analogico che sbriciola in frammenti i generi e imbastisce con raffinate voci un impasto pop o danzereccio che ben riflette gli indirizzi della musica nella contemporaneità del XXI secolo.

Come il ragno nella citazione di Democrito Bonobo sa tessere suoni eterogenei in trame oblique, affondando le melodie in una polvere di ragnatele ritmiche e mescolando tra loro sonorità diverse se non spesso antitetiche: difficile chiudere in un genere il suo lavoro di alchimista sonoro. Brani che partono come texture elettroniche e si chiudono con struggenti parti per archi. Spunti jazz si perdono negli impasti elettronici, dove galleggiano voci campionate o preziose interpreti femminili ed il confine tra i suoni generati analogicamente o digitalmente si perde. come i frammenti di un prezioso vaso frantumatosi sul pavimento.

Il musicista “ragno” di fronte a questa materia sbriciolata ricompone non la forma originaria però, ma qualcosa di completamente nuovo. Nuova musica sorta e risorta da frammenti del passato, riassemblata e rifinita con cura, come in un rituale di eterna ricombinazione e rinascita, un eterno ritorno. Da questi impasti esce quel che non ti aspetti, il sorprendente di Eraclito: jazz-dance, pop di ricerca, brani orecchiabili e complessi, lirici e freddi, cinematografici e pronti per essere eseguiti da strumenti analogici, come ama fare dal vivo Bonobo, che è anche un eccellente bassista. Mr Pian Piano ha fischiettato in cucina mentre scrivevo le mie facezie ed ora è pronto dopo opportuna cottura in pentola a pressione ad offrirci una scelta di assaggi dalle produzione di Mr Simon Green alias Bonobo. CLICCATE QUI ed esplorate il lato creativo del djing. Buon viaggio mes amis.

Desiderate scoprire nuovi musicisti? Altri suoni da navigare?  Il jukebox eclettico di Mr Pian Piano con tutti i musicisti e le musiciste del nostro intrigante menù è a vostra disposizione. Non vi resta che orientare la fusoliera del vostro jet verso alte quote e troverete tantissime note a vostra disposizione, con monografie e playlist in dono di decine e decine di superbi musicisti. FATE CLICK QUI e l’archivio in ordine alfabetico vi si aprirà per magia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Latest posts by Enrico Marani (see all)

Pubblicato da Enrico Marani

king for a day, fool for a lifetime

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.