Congiuntura: decollano gli USA

Tempo stimato di lettura: 1

Settimana mediamente positiva sui dati economici. Negli USA in particolare è stato reso noto il valore relativo alla spesa sanitaria che spingerebbe il PIL del 2° trimestre fino al 5.0%.

8. Congiuntura

La revisione positiva del PIL USA, nonostante sia riferita al passato trimestre, avrebbe delle implicazioni positive su: 1) il PIL USA del 3° trimestre per effetto trascinamento; 2) influenza positiva sulla crescita globale e quindi anche sull’area Euro nel suo complesso.

Una revisione positiva dello scenario di crescita sarebbe difficile da ignorare in ottica riunione Fed del prossimo mercoledì 17 settembre. Difatti stanno aumentano le probabilità che i toni del Chair Ms Yellen inizino ad essere più positivi anche relativamente al mercato del lavoro. Un report della stessa Fed (qui) suggerisce un minore eccesso di offerta del mercato del lavoro, unico ostacolo ad una politica monetaria più restrittiva.

 

Cosa vorresti vedere sul prossimo post “congiuntura”? Commenta e metti alla prova @liuk__ e @piano_inclinato

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
liukzilla

liukzilla

Wealth/Asset manager. Ha sposato la causa dei bond ed è ossessionato dalle banche centrali.
liukzilla

Latest posts by liukzilla (see all)

Precedente Il colore del futuro? Il grigio Successivo La rivincita dei cowboys

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.