Crea sito

Fryderyc Chopin: classica.

Non sono fatto per i concerti. La folla mi fa paura, mi sento paralizzato da quegli sguardi curiosi, ammutolito da quei visi estranei. Dare concerti invece è affare vostro poiché se non vincete il vostro pubblico avete tanta forza d’accopparlo.
Fryderyc Chopin

 

La musica di Chopin mi ha accompagnato tutta la mia vita, fin da quando ero bambino. Ma come l’ esperienza sempre diventa più ricca, così il mio amore per la sua musica è diventato più grande anno dopo anno: forse perché la capisco meglio….e mi sento anche più divertito: non finisco mai di sorprendermi.
Maurizio Pollini

 

Oggi tornano i cani nella casa in collina di Mr Pian Piano ed il nostro come sapete li teme quasi fossero leoni. Siamo oggi un allegro trio con il buon Orlando Furioso ai cocktail e al barbecue. Il nostro è vegano come un branco di lupi in inverno e naturalmente ha portato i suoi cagnacci ed io la mia sclerotica. Mr Pian Piano si è chiuso in cucina e non escluderei a chiave e con reticolo di filo spinato. Oggi musica classica con il buon Chopin, ci immergiamo nel Romanticismo ed in composizioni principalmnte per pianoforte. Secondo eminenti musicologi, mentre qui siamo una crombricola di ubriaconi, senza di lui non sarebbero neppure immaginabili Liszt, Brahms e Debussy. Altri lo hanno definito “il poeta del pianoforte”, col quale «cantò» passioni, malinconia e i propri fantasmi.

Fryderyk Chopin famoso per la straordinaria perfezione stilistica al pianoforte era capace di trasformare qualsiasi suono in poesia con un’attitudine che avvicina il grande compositore Polacco a Leopardi anche per le analogie di esistenziali: dolente, pessimista e sofferente. Eppure, come accade anche nel Leopardi della “Ginestra” si aggira tra le note di Chopin una luce che spunta trafelata dall’abisso, un riverbero sconosciuto ed inconoscibile a cui ci si abbandona esausti, come trascinati dalla corrente di un fiume che ha preso il sopravvento sulle nostre forze. I cani giocano in giardino, Mr Pian Piano apre guardingo la porta della cucina e Orlando gli va incontro con un bel Margarita. A me gira già la testa.

Trasferitosi a Parigi Chopin conosce Mendelssohn, Liszt, Bellini e….la scrittrice George Sand, figura determinante per la sua arte e la sua vita, e con la quale vivrà una relazione degna di una tempesta romantica. La poetica di Chopin raggiunge il suo apice nei Notturni, dove le atmosfere sono intime ed interiori. Le Mazurche e le Polacche annunciano il sogere del nazionalismo musicale, con il loro linguaggio contaminato da ispirazioni popolari: il nostro compositore era infatti un patriota.

Orlando Furiso e Mr Pian Piano si ritirano tra fornelli, teglie e spezie sonore e mentre loro due cianciano distratti i cani minacciano il barbecue. Mai sia! Mi incammino deciso con l’attizatoio come dissuasore per tutta la tribù, che fulminea si allontana dai profumi di ciccia arrostita. Mi siedo sui gradini dell’ ingresso, la primavera infuria a colpi di colori e tiepido sole, cieli azzurri intenso e pruni selvatici in fiore, mi lascio portar via da Chopin, dalle sue melodie, dalle note cristalline come gocce di rugiada.

Tra tormenti d’amore per la scrittrice George Sand ed una salute minata dalla tubercolosi, il nostro Fryderyk non arriva a 40 anni, attraversando il cielo come una luminosa e veloce cometa, di rara forza e tecnica espressiva. Ravviviamo prima del lauto pranzo, un ricordo cinematografico indelebile, con l’ottimo Roman Polanski alla cinepresa ed il suo capolavoro, “Il pianista” (da vedere e rivedere) qui nella famosa scena che ha per protagonista proprio Chopin e la sua musica a unire e dividere due memorabili personaggi.

Escono dalla cucina trionfanti e un poco brilli i nostri due eroi…..Se vi va di fare un viaggio nella musica del grande compositore Polacco CLICCATE QUI i due energumeni vi hanno preparato il fior fiore del repertorio di Chopin, con interpreti d’eccezione.

Desiderate scoprire altri compositori? Altri viaggi interplanetari?  Il jukebox eclettico di Mr Pian Piano con tutti i musicisti e le musiciste del nostro intrigante menù è come ogni domenica a vostra disposizione. Non vi resta che passeggiare lungo la spiaggia verso il bar “Piano Inclinato” e lì troverete tantissime note a vostra disposizione, con monografie e playlist in dono di decine e decine e decine (e decine) di superbi musicisti. FATE CLICK QUI e l’archivio in ordine alfabetico vi si aprirà per magia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Latest posts by Enrico Marani (see all)

Pubblicato da Enrico Marani

king for a day, fool for a lifetime

Una risposta a “Fryderyc Chopin: classica.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.