Una sterlina piccina piccina

Tempo stimato di lettura: 1 minuti

Nello scorso mese di giugno i cittadini inglesi hanno votato in un referendum consultivo sulla permanenza del Regno Unito nell’Unione europea. Come sappiamo il voto espresso a maggioranza è stato Leave, con la conseguenza di far cadere il premier David Cameron che aveva sostenuto il Remain. Da allora si sono susseguite analisi e osservazioni sugli “effetti della Brexit”, che però – concretamente – non è ancora avvenuta. Una delle prove del “successo” della Brexit sarebbe la performance positiva della Borsa inglese: nonostante la scioccante giornata post-voto per tutte le Borse occidentali, l’indice azionario FTSE100, dal giorno prima delle urne a oggi è cresciuto di oltre il 10%.

La sterlina - origami

Un “branco” di piccole sterline-origami

Per la verità l’indice FTSE100 non rappresenta granché l’economia inglese, a causa della presenza di molte società multinazionali (come le compagnie minerarie) che in Inghilterra hanno solo la sede organizzativa. Tuttavia anche il più generico indice FTSE250 da quel giorno segna circa un +4%, mentre l’indice Eurostoxx è sostanzialmente invariato. È bizzarro, però, scegliere questo metro di misura per valutare gli effetti del referendum, visto che nella City finanziaria la maggioranza dei voti era nettamente per il Remain; il voto Leave ha prevalso piuttosto nelle zone rurali dove, più che sulla rivalutazione delle azioni, gli elettori erano semmai focalizzati su due punti: l’immigrazione – vista come una minaccia per i posti di lavoro – e il costo della contribuzione alla Unione europea.

L’articolo continua su Pagina99
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Foto del profilo di L'Alieno Gentile

L'Alieno Gentile

Precedentemente conosciuto con il nickname Bimbo Alieno, L'Alieno Gentile è un operatore finanziario dal 1998; ha collaborato con diverse banche italiane ed estere.
Contributor OCSE nel 2012, ancora oggi si occupa di Private Banking.
Foto del profilo di L'Alieno Gentile

Latest posts by L'Alieno Gentile (see all)

One thought on “Una sterlina piccina piccina

  1. 元サーファー il said:

    For the NO-EUROs – known as N_E_U_R_I – (that) graze on ItaliAN/C soil -, where they follow and read only of the shepherds (that no one knows in the United Kingdom – and not only there).

    They are only the sheep.

    ._O-N-L-Y_.

    These sheep, with their pastors-gurù (ie, the shepherds), love Putin and Russia, too.

    Behhhhh.

    Most of the largest Companies in Russia seek to obtain equity financing abroad and as a consequence Initial Public Offerings (IPOs) on International Markets, particularly on the London Stock Exchange (LSE), have generally exceeded in number and size those on Domestic Markets.

    For instance, in 2007 the IPOs of Sberbank and Vneshtorgbank (VTB) minority stakes (amounting in total to around USD $20 billion, half of total Russian IPOs) were among the largest in the World.

    According to PricewaterhouseCoopers [§-PwC], more than half of Major Russian IPOs were done on the LSE in the period 2005-2013.

    Though Market turnover has been generally rapid, it reached at times alarmingly high levels on the heels of sustained Investor speculative activity.

    Domestic Markets in Russia are indeed dominated by short-term investments by NON-Residents (or Residents acting as Foreign Investors), which undertake most transactions in these Markets to avoid long-term exposures

    l- – – – –

    §-PwC (Accesing Capital Markets, Russia, the), “An overview of Russian IPOs: 2005 to 2014 – Listing centres, investment banks, legal counsels, auditors and issuers’ jurisdictions” – Moscow: September 30, 2014
    http://www.pwc.ru/en/capital-markets/publications/assets/a4_brochure_ipos_eng_print.pdf

    – – – – -l

    Associated Press (AP, the), “Russian bank VTB considers leaving London due to Brexit” – Moscow: October 11, 2016
    http://bigstory.ap.org/article/russian-bank-vtb-considers-leaving-london-due-brexit

    Footnote: VTB is Russia’s second-largest bank (and is under U.S. and EU sanctions, too).

    Surfer [Rigorosissimamente sempre in Inglese così i pastori, con le pecore, iniziano ad utilizzare il Cervello – atrofizzato (?SE LO HANNO MAI AVUTO!), da tempo immemore dietro a fesserie e palle gigantesche; INESISTENTI: ossia, NON REALI e NON CERTIFICATI-E (non a caso, sono dei N.E.U.R.I – trascendentali e paranoici) l BEHHHHH o QUI-QUO-QUA]

Lascia un commento