Crea sito

Talking Heads: rock, pop, new wave

Buongiorno e buonasera: Signore e Signori oggi Mr Pian Piano ci presenta le “Teste Parlanti” ovvero la band capitanata da Mr David Byrne. Sembra più un intellettuale che un frontman e dispensa carezze filosofiche e politiche di rara raffinatezza. Teste parlanti intasano il nostro panorama mediatico con i loro bla, bla, bla catodici, emettono suoni spiacevoli, trasudano violenza, rabbia e disprezzo, razzismo e altre specialità puzzolenti da corpi sovrappeso, facendosi ombra con il potere, tra patatine fritte, tette siliconate e vasetti di marmellata di lamponi. Sono personaggi ciechi, scappati da una pubblicità di ammorbidenti o scadenti pizze surgelate e siamo ciechi noi nel vederne messia, paladini dell’onestà, custodi della nostra sicurezza, papà a cui affidare il nostro destino quando sono solo dei bambinelli viziati con in mano il destino di interi paesi.

Imbolsiti dalla paura di tutto, avvelenati da invasioni, epidemie, fine della razza bianca (?), guerre di religione, alieni carnivori,  banchieri che hanno in mano il mondo, Soros, Ivan il Terribile, i Savi di Sion e chi più ne ha più ne metta ci ritroviamo impantanati in un pastone di mezze verità e menzogne maleodoranti. Storditi dalla paura, siamo presi dalla necessità di chiuderci in casa, sfuggire pericoli veri o immaginari: siamo distrattamente incamminati su una strada verso il nulla, perdendo umanità trasformando la paura in rabbia, odio e alla bisogna cieca violenza.

Ma una volta nella vita possiamo aprire gli occhi e guardare non la marmellata di promesse che ci rifilano i soliti psicopatici, che siano comici pagati in nero in vena di utopie farlocche o addetti alla sagra razzista di paese dove “i negri non li vogliamo”. Una volta nella vita abbiamo l’occasione per l’inesorabile, per immergerci nella complessità e nelle contraddizioni, negli inevitabili sacrifici, nel gettare uno sguardo su chi propone soluzioni semplici a problemi difficili comprendendo che mente spudoratamente e non potrebbe essere altrimenti. Facciamo attenzione a chi suona sempre lo stesso disco rotto, una volta nella vita facciamoci una domanda…..

La grande curva la dobbiamo imboccare. Forse usciremo di strada, forse no, arriveremo poi sul rettilineo con un sospiro di sollievo o finiremo nel fosso spaccandoci le ossa? Non lo sappiamo, sappiamo solo che bisogna fare attenzione alla velocità, alle buche, al ghiaccio sull’asfalto, ai pneumatici con la giusta pressione, ad ostacoli sulla strada, ad animali o pedoni improvvisamente sulla carreggiata e Dio sa cos’altro… Non abbiamo alternative però, la grande curva va affrontata e non sarà chi ci racconta che è un rettilineo a salvarci, anzi costui sarà la nostra condanna, la grande curva c’è eccome…

“E la musica? Di cosa blateri maledetto idiota?” Mr Pian Piano mi redarguisce con rabbia…Allora musica, bhé raccontando questa band segnaliamo anzitutto un’amicizia artistica di mezzo secolo tra Brian Eno e David Byrne, con almeno un disco che dovete assolutamente ascoltare (con Eno produttore, arrangiatore ed autore), quel “Remain in Light” ancor oggi capolavoro assoluto: Jon Hassel, Brian Eno, Adrian Belew, Busta Jones e chi più ne ha più ne metta suonano in un indubbia pietra miliare. Un funk lunare con testi di aperta critica all’occidente ed alle sue ricette di felicità. Altri fiori e notizie lo trovate su wikipedia e discogs, non siamo qui a fare i critici musicali, ma a miscelare suoni ed a proporvi fascinazioni. CLICCATE QUI e godetevi la playlist di quasi due ore di quello scorbutico insopportabile menagramo di Mr Pian Piano.

Non vi basta la critica sociale dei Talking Heads? Volete esplorare il jukebox completo di Mr Pian Piano e navigare tutti i musicisti e le musiciste del nostro intrigante menù? Non vi resta che orientare la prua della vostra barca in questa direzione e troverete tantissima buona musica a vostra disposizione, con monografie e playlist in dono, dalla classica all’elettronica fino al jazz. FATE CLICK QUI e l’archivio in ordine alfabetico vi si aprirà per magia. Buona domenica!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Latest posts by Enrico Marani (see all)

Pubblicato da Enrico Marani

king for a day, fool for a lifetime

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.