Crea sito

Zero 7: pop

Io e Mr Pian Piano siamo due perdigiorno, frequentiamo eccellenti corsi per far quasi nulla o far poco e niente e alterniamo colte e complesse ricette sonore a piatti semplici e da osteria. Così mentre quello sciroccato di Mr Pian Piano prende accordi con un tal Orlando Furioso per prepararvi un’antologica su Mozart, oggi ci stravacchiamo al sole di ottobre che par quello di settembre, per goderci strofa e ritornello, strofa e ritornello, strofa e ritornello. Pop signora mia e non storca il naso che qui ci son dolcetti carini assai e canzoncine da rispettare. Ladies and Gentlemen a voi gli Zero 7!

E chi sono sti qua? Gli Zero 7 sono un duo musicale inglese formato da Henry Binns e Sam Hardaker, ma qui più che di musica elettronica parliamo di pop ispirato all’immenso Burt Bacharach. Voci maschili e femminili di qualità sopraffina, suoni curati al millimetro, mixaggio e produzione senza una pecca che sia una: tutto lucido e splendente per le vostre orecchie. I nostri non a caso sono due ingegneri del suono e collaboratori di nomini come Radiohead, Lenny Kravitz e sconosciuti del genere. Primo album (il bellissimo “Simple things”) e subito inciampano un disco d’oro tanto per gradire. Robetta per cavalli di classe, ronzini qui non ne vogliamo eh.

Cosa dire di questi due topastri da studio di registrazione? Niente, se non che da bravi ingegneri del suono hanno un’ottima sensibilità timbrica e le canzoni, pur strizzando l’occhio selvaggiamente agli anni 70, sono ricche in arrangiamenti e decorate da belle parentesi strumentali dal sapore cinematografico. C’è l’eleganza se volete stilosa ed a tratti vuota del “bello senz’anima”, ma cosa cercare se non questo in un sano pop da automobile o in scialbe domeniche intanati sul divano, ridotti come oranghi senza forze? Adoro la vacuità del pop e degli Zero 7. Farsi cullare da belle voci femminili accende vagheggiamenti erotici o malinconie sfumate e leggere in cui annegare comodamente.

Henry e Sam le manopoline dei mixer le sanno “smanettare” e così ecco un pop moderno che dagli anni 90 ai giorni nostri ci allaga le orecchie con assai gradite melodie, canzoni morbide e soffuse ideali per le vostre solitudini sognanti o le cene romantiche a base di baci e abbracci un po’ ovunque e senza fretta: non lamentatevi dei nostri elisir sonori, ma sperimentateli nella realtà. Soddisfatti o rimborsati!

Mr Pian Piano elegantissimo nel suo completo grigio ha composto per i vostri palati un puzzle variegato di canzoni dolci, dolcissime o agrodolci, accompagnate da profumi d’incenso, in una playlist con diversi sapori, ricca di voci sognanti e varie caramelle sonore. CLICCATE QUI et voilà, gli Zero 7 si accomoderanno nei vostri timpani con una selezione di oltre due ore curata dal nostro chef sonoro.

Non vi basta questa nuotata tra baci e sfregamenti di chitarre acustiche, rotolando su tappeti di morbidi sintetizzatori?  Volete esplorare il jukebox completo di Mr Pian Piano e navigare tutti i musicisti e le musiciste del nostro intrigante menù? Non vi resta che orientare la prua della vostra barca IN QUESTA DIREZIONE e troverete tantissima buona musica a vostra disposizione, con monografie e playlist in dono, dalla classica all’elettronica fino al jazz. Fate click QUI e l’archivio in ordine alfabetico vi si aprirà per magia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Latest posts by Enrico Marani (see all)

Pubblicato da Enrico Marani

king for a day, fool for a lifetime

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.