Appuntamento con la congiuntura – I

Tempo stimato di lettura: 1

Benvenuti nella nuova rubrica settimanale “Congiuntura” dove prendiamo la mira sull’andamento dell’economia mondiale col supporto di un grafico.

E’ stata la settimana del primo PIL negativo USA dalla grande recessione finita nel 2009. Non si può ignorare un -2.9% t/t annualizzato, soprattutto quando accompagnato da un calo degli investimenti ed un forte rallentamento dei consumi privati. In questi casi, la composizione della flessione del PIL crea un effetto deriva che influenza negativamente anche il punto di partenza del 2° trimestre. Difatti molti previsori, una volta visto il profilo mensile dei consumi, si sono affrettati a rivedere al ribasso le previsioni. Credo tuttavia che il singolo dato non abbia alcun potere prospettico: le informazioni provenienti da tutti i dati macroeconomici suggeriscono un rimbalzo già nel 2° trimestre (fra 3.5 e 4.5%) e  un buon tasso di crescita (~3.0%) nella seconda parte dell’anno. Finora la Fed si è potuta nascondere, ma il gioco sta per finire.

1. Congiuntura

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
liukzilla

liukzilla

Wealth/Asset manager. Ha sposato la causa dei bond ed è ossessionato dalle banche centrali.
liukzilla

Latest posts by liukzilla (see all)

Precedente Argentina: un calcio ai debiti Successivo Nuove Tecnologie? Occorrono Leggi Innovative

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.